Sostituzione parziale dell’impianto termico

conto-termico-sostituzione-parziale-impianto-termico

Sostituzione parziale dell’impianto termico

Caso trattato: Impianti a biomassa, pompe di calore e ibridi e sostituzione parziale dell’impianto
 
Le regole applicative del Conto Termico prevedono che gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti utilizzanti generatori di calore in pompa di calore o generatori di calore alimentati da biomassa possono ottenere l’incentivo solo se si prevede la sostituzione:

  • totale dell’impianto pre-esistente
  • parziale dell’impianto pre-esistente

 
La sostituzione totale ha da sempre beneficiato dell’accesso agli incentivi.
Infatti in questo tipo di intervento viene completamente dismesso il vecchio generatore in favore di uno nuovo del tipo a pompa di calore o del tipo alimentato a biomassa. Chiaramente questa sostituzione deve essere fatta nell’ottica di un miglioramento del risparmio energetico.
 
La sostituzione parziale dell’impianto, invece, consiste nella sostituzione di almeno uno dei generatori esistenti di potenza compatibile con il componente che verrà installato.
 
Inoltre il GSE ha chiarito che non si ritengono idonee le sostituzioni di componenti che, nella configurazione precedente alla sostituzione, siano di potenza sensibilmente inferiore, a meno che non siano adeguatamente giustificate da una asseverazione tecnica rilasciata dal progettista.
 
Tale asseverazione serve a dimostrazione che l’intervento non nasconde una nuova installazione.
 

Verifica con noi l’incentivo che puoi ottenere.
Chiamaci ora per una valutazione gratuita.

num_0773-411008-verde-221x80

 

Gestione completa Bonus 75%
Proposta 2
Questa procedura è in fase di sviluppo e sarà operativa a breve
close-link

Richiedi assistenza

Se desideri ottenere maggiori informazioni o hai domande, scrivici un messaggio e verrai messo in contatto con un nostro consulente! Invia un messaggio