Smaltimento vecchio generatore di calore

Smaltimento vecchio generatore di calore

L’effettivo smaltimento del generatore sostituito deve essere documentato mediante presentazione del certificato di smaltimento o di un documento analogo attestante che il generatore è stato consegnato a un apposito centro per lo smaltimento.

A titolo esemplificativo, tale evidenza può essere costituita da:

  • FORMULARIO RIFIUTI emesso dalla ditta che ha operato lo smaltimento, convalidata con timbro e firma del centro di raccolta stesso, vidimato dagli uffici dell’Agenzia delle Entrate o dalle Camere di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura o dagli Uffici Regionali e Provinciali competenti;
  • DICHIARAZIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA che comprovi il ritiro del vecchio generatore di calore ai fini dello smaltimento, timbrato e firmato dallo stesso centro;
  • DICHIARAZIONE DEL SOGGETTO RESPONSABILE dell’avvenuta consegna al centro di raccolta ai fini dello smaltimento, convalidata con timbro e firma del centro di raccolta stesso;
  • in alternativa, deve essere fornita evidenza del ritiro e dello smaltimento del generatore di calore sostituito nella FATTURA del fornitore del nuovo generatore o nella fattura di altro operatore professionale.

 

La documentazione comprovante lo smaltimento dovrà essere riconducibile al Soggetto Responsabile (colui che richiede l’incentivo), alla tipologia del generatore sostituito (possibilmente anche con marca e modello) ed all’immobile in cui è operata la sostituzione.

Nel caso in cui l’intervento di sostituzione del generatore di calore riguardi un camino aperto, al posto del certificato di smaltimento il Soggetto Responsabile dovrà chiudere in via definitiva, tramite appositi sistemi permanenti, la canna fumaria e la bocca dello stesso. In tal caso, devono essere incluse nella documentazione più foto attestanti la chiusura permanente della canna fumaria e della bocca del camino (dall’inizio alla conclusione del lavoro).

 

E’ consigliabile fornire il FORMULARIO RIFIUTI come documento che certifichi lo smaltimento perché questo rappresenta il certificato corretto di smaltimento secondo la direttiva del GSE.

Richiedi assistenza

Se desideri ottenere maggiori informazioni o hai domande, scrivici un messaggio e verrai messo in contatto con un nostro consulente! Invia un messaggio