Conto Termico – Documentazione da conservare (Generatori a Biomasse)

Conto Termico – Documentazione da conservare (Generatori a Biomasse)

Le Regole Applicative del Conto Termico 2.0 (D.M. 16-02-2016) definiscono quale documentazione deve essere conservata dal Soggetto Responsabile per tutta la durata del contratto e per i 5 anni successivi in seguito alla realizzazione di un intervento conforme al Conto Termico 2.0 (Generatori a Biomasse).

  1. Richiesta di concessione degli incentivi, unitamente alla copia fotostatica di un proprio documento
    d’identità in corso di validità.
  2. Delega del Soggetto Responsabile al Soggetto Delegato, solo nel caso in cui il Soggetto Responsabile abbia delegato
    un soggetto terzo a operare sul Portale in proprio nome e per proprio conto;
  3. Autorizzazione del proprietario dell’edificio/immobile su cui l’intervento è realizzato, nel caso in cui il Soggetto
    Responsabile non sia il proprietario dell’edificio/immobile;
  4. Fatture e documentazione idonea a dimostrare i pagamenti effettuati (ricevute o eseguito dei bonifici);
  5. Schede tecniche apparecchiature installate;
  6. Certificato del corretto smaltimento del generatore sostituito, o documento equivalente;
  7. Dichiarazione di conformità dell’impianto;
  8. Libretto di centrale/d’impianto;
  9. Relazione tecnica di progetto per l’installazione di generatori di calore ≥ di 35 kWt e < di 100 kWt;
  10. Titolo autorizzativo e/o abilitativo, ove previsto;
  11. APE e DE – Attestato di Prestazione Energetica post-operam e Diagnosi Energetica ante-operam (Nota bene: Necessarie per interventi realizzati su interi edifici con impianti di riscaldamento di potenza termica nominale maggiore o uguale a 200 kWt)
  12. . titolo autorizzativo e/o abilitativo, ove previsto;
  13. Certificati di manutenzione relativi al generatore di calore e alla canna fumaria;
  14. Certificazione attestante i livelli di emissione, rilasciata da organismo accreditato;
  15. Certificazione di conformità alla UNI EN 303-5: 2012 classe 5 per le Caldaie a Biomasse;
  16. Certificazione di conformità alla normativa di prodotto per stufe e termocamini;
  17. Fatture di acquisto delle biomasse finalizzate all’alimentazione degli impianti incentivati.
Gestione completa Bonus 75%
Proposta 2
Questa procedura è in fase di sviluppo e sarà operativa a breve
close-link

Richiedi assistenza

Se desideri ottenere maggiori informazioni o hai domande, scrivici un messaggio e verrai messo in contatto con un nostro consulente! Invia un messaggio