Contabilizzatori di calore leggibili da remoto dal 2020

Contabilizzatori di calore leggibili da remoto dal 2020

Efficienza Energetica: Controllo da remoto per i contabilizzatori di calore

Lo prevede la Direttiva (UE) 2018/2002 che modifica la direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica, pubblicata sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea L 328/210 del 21 dicembre 2018 ed è entrata in vigore il 24 dicembre 2018.
Gli Stati membri UE devono fare in modo che i clienti finali di acqua calda per uso domestico, teleriscaldamento e teleraffrescamento ricevano a prezzi concorrenziali contatori che riproducano con precisione il loro consumo effettivo d’energia, se tecnicamente fattibile ed efficiente in termini di costi in quanto proporzionato rispetto al potenziale risparmio energetico.

Ogni Stato membro definisce in modo chiaro e pubblica i criteri generali, le metodologie e/o le procedure volte a determinare la non fattibilità tecnica e inefficienza in termini di costi. Nei condomini deve essere installato un contatore in corrispondenza dello scambiatore di calore o del punto di fornitura.

I contatori e i contabilizzatori di calore installati dopo il 25 ottobre 2020 dovranno essere leggibili da remoto.

Entro il 1° gennaio 2027 devono essere dotati della capacità di lettura da remoto i contatori e i contabilizzatori di calore sprovvisti di tale capacità ma che sono già installati o si sostituiscono con dispositivi leggibili da remoto, salvo che lo Stato membro dimostri che ciò non è efficiente in termini di costi.

Gestione completa Bonus 75%
Proposta 2
Questa procedura è in fase di sviluppo e sarà operativa a breve
close-link

Richiedi assistenza

Se hai problemi con la compilazione della pratica oppure con altre procedure del sito puoi utilizzare il pulsante qui sotto: un nostro esperto ti risponderà appena possibile! Invia un messaggio